Gancio

Da Dead by Daylight Wiki.
Questi ganci viscosi, sparsi in questo mondo da incubo rappresentano la vera ripugnanza dell'essere che regola questo posto - questa... Entità. I killer portano le loro vittime ai ganci per torturarle prima che quell'incasinato intreccio di artigli venga giù per il colpo di grazia. C'è comunque una chance di scappare, una volta appesi al gancio. Anche sopportando il dolore lanciante di una spalla in pezzi mentre provi a girarti e rigirarti per scappare. Ognitanto potresti addirittura ricevere aiuto da quelli che, come te, sono intrappolati in questo incubo.

Una delle più terribili scene non è sempre essere "quello appeso"... Ma essere un testimone. Vedere la paura mentre qualcuno si sforza per liberarsi è qualcosa che vorrei poter non vedere. Membra muoversi in maniere innaturali... ed è anche una mia lotta interna. A volte provo a dare aiuto. Ma molte volte la mia paura per i ganci si fa insormontabile. Cos'è la sopravvivenza con il sangue sulle mani?

~ Benedict Baker

I Ganci fanno parte degli Oggetti di Gioco in Dead by Daylight.

La rappresentazione di Benedict Baker dei Ganci.

Scopo[modifica | modifica wikitesto]

Lo scopo dei Ganci è quello di permettere ai Killers di sacrificare i Sopravvissuti IconHelpLoading survivor.png all'Entità.
I Ganci sono generati proceduralmente in ogni partita e la loro posizione cambierà ogni volta - con l'eccezione di alcuni luoghi.

Meccaniche[modifica | modifica wikitesto]

Quando si è in prossimità di un gancio non manomesso, ai Killers che stanno portando i sopravvissuti gli è data la possibilità di agganciare i sopravvissuti, mettendoli sopra al gancio.
Se un sopravvissuto viene ucciso da un Gancio, il Killer non potrà più usare lo stesso gancio su un altro sopravvissuto. Solo i Ganci nel Seminterrato non vengono distrutti dopo che un sopravvissuto viene sacrificato.

Fasi[modifica | modifica wikitesto]

Supponendo che ci sia più di un sopravvissuto rimasto, i sopravvissuti che non sono ancora stati piazzati su un Gancio verrà messo nella Fase Uno - dove la loro vita viene lentamente ridotta. I giocatori possono, con davvero poche possibilità di successo senza Competenze, provare a liberarsi da soli, oppure aspettare altri sopravvissuti che possano salvarli. Un tentativo fallito di auto-liberarsi risulterà in una perdita di vita maggiore. In questa fase, appendici che assomigliano a zampe di ragno (manifestazione fisica dell'Entità) si formeranno lentamente, completandosi nella prossima "Fase".

Se un sopravvissuto in un Gancio raggiunge il 50% della sua vita, o se vengono agganciati per la seconda volta (qualunque sia il loro stato di salute), entreranno nella Fase Due - dove non possono più tentare di liberarsi da soli. Durante questa Fase, l'unico modo per un sopravvissuto di essere salvato è aspettare un altro sopravvissuto. Nel frattempo, è richiesto al sopravvissuto di premere ripetutamente un tasto per divincolarsi (di default: barra spaziatrice) per tenere l'Entità lontana dall'uccidere i sopravvissuti e collezionarli. Il sopravvissuto appeso tiene e contrasta una delle appendici sopra menzionate per evitare che lo colpisca e che quindi lo uccida.

Se un sopravvissuto viene agganciato una terza volta, verrà immediatamente sacrificato e collezionato dall'Entità. Similmente, se l'ultimo sopravvissuto della partita viene appeso, verrà immediatamente sacrificato, superando anche le condizioni sopra descritte.

Sabotaggio[modifica | modifica wikitesto]

I sopravvissuti con una Cassetta degli Attrezzi potranno sabotare i Ganci che vengono generati proceduralmente nella mappa. I Ganci nel Seminterrato non possono essere sabotati. Jake Park ha una competenza unica chiamata Sabotatore. Con questa competenza, i sopravvissuti possono sabotare un Gancio anche senza Cassetta degli Attrezzi.
I Killers non possono piazzare i sopravvissuti sui Ganci distrutti, e dovranno andare da un'altra parte.